Roma, 12 aprile 2014

Ne è passato del tempo dal 15 ottobre 2011! Oggidì, i figli della Rete fognaria esprimono creatività e bisogni, orinando sui Ministeri.
 Piove sul bagnato, visto che Renzi sta attaccando la Burocrazia. Sulla Rete il tempo si prende sull'ultimo. Nella feroce selezione, il più adatto risulta il Bimbominchia.

Tutto cominciò quando qualcuno scaricò del letame davanti la casa di Berlusconi. L'equazione era scontata, però la sede non era istituzionale. Comunque non ricordo ci sia stato qualcuno a stigmatizzare la bravata. A sporcarsi è chi la fa.
 L'involuzione scatologica è in atto, centro sul corpo e le sue espressioni. Reazioni metaboliche. Niente di riflesso. Boutades. Comicità. Fescennino. Se la politica la fanno i corpi, la discussione relativa sarà su umori, rumori e deiezioni. Moderata da comici e vignettisti.

Certo è che se il salario non riesce a rappresentare e comporre i bisogni, questi si autonomizzano secondo le funzioni del corpo, come i castelli di Eulalia Torricelli. Se la realtà prende a rappresentarsi antropomorficamente, l'apologo di Menenio Agrippa è in agguato. E la classe è liquidata, alla lettera.

È appena il caso di ricordare che Marx "personalizza" solo Monsieur le Capital e Madame la Terre, che si giacciono insieme per generare il proletariato e il pauperismo, fenomeni assolutamente moderni, e modernamente trattati da giudici e poliziotti. Ma il proletariato non lo raffigura mai. Chi vuole compiacersi, si accomodi con Photoshop.

p.s. - Quando si portano in piazza migliaia di persone, prima preoccupazione deve essere quella di non esporle a pericoli, e comunque di difenderle. I percorsi dei cortei devono garantire vie di fuga, e non concludersi in tonnare.
I Romani sono scomparsi nel 476 d.c., ma i Volsci molto prima.


c.d.b.

No feedback yet

Lascia un commento


Your email address will not be revealed on this site.

Il tuo URL sarà visualizzato.
PoorExcellent
(Le interruzioni di linea diventano <br />)
(Name, email & website)
(Allow users to contact you through a message form (your email will not be revealed.)
Free Blog Themes and Free Blog Templates